Merry Christma(s)nn and Happy New Year con il calendario BeautifulCurvy 2016!

Oggi dedichiamo spazio alle donne e alla loro Curvy Revolution, un movimento che in Italia sta prendendo sempre più piede e che spero un giorno ci porti alla quasi accettazione delle persone diversamente magre, e sopprattutto dedichiamo spazio a Barbara Christmann giornalista di moda che da molti anni sta cercando di cambiare qualcosa all’interno della società, alle sue modelle scelte dopo un attento e preciso casting, che vede ragazze di diversa età, nazionalità e taglia che varia dalla 44 alla 50.
Tra esattamente due giorni, il 25 Dicembre come regalo di Natale, sarà disponibile la nuova edizione del calendario Beautiful Curvy 2016 scaricabile gratuitamente su www.beautifulcurvy.com mentre sarà possibile prenotare ed avere la copia cartacea al costo di 10€ più spese di spedizione. 
Calendario, giunto alla sua 4a edizione e, che prende il nome dall’omologo progetto e blog Beautiful Curvy di Barbara Christmann.
Eh sì perché non c’è periodo dell’anno più azzeccato per presentare e addolcire le nostre vacanze di concetti, immagini e pensieri che ci facciano ragionare seriamente sul nostro modo di essere e di apparire agli occhi degli altri.
Avevamo postato anche noi le date del casting per noi Uomini di Peso, vi abbiamo preso parte in 5 direttamente dalla pagina, ma purtroppo non siamo stati scelti per via delle nostre dimensioni troppo Plus, effettivamente il progetto prevedeva un uomo morbido ma non così abbondante come me e noi, però sono comunque felice di presentarvelo e mostrarvi i due Uomini morbidi (a me il termine “curvy” per l’uomo proprio non piace) che vi hanno preso parte.
Sapete ogni tanto mi capita di pensare se serva davvero fare questo calendario, queste manifestazioni come Curvy Pride, o semplicemente se serva parlare di morbidezza e curve nel 2015, quando ormai questi concetti avrebbero dovuto essere accettati ed inseriti.
Poi mi fermo.
Accendo il pc.
Vado sui primi articoli dedicati al calendario e sotto qualche foto leggo una sfilza di commenti negativi, ovviamente mischiati a commenti positivi, ma mi capita di leggere: “quella ragazza ha una pancia che nemmeno una donna al nono mese di gravidanza dovrebbe avere”.Ovviamente non vi dico di quale immagine si parli ne tanto meno della ragazza in questione, però vi si rimane allibiti di fronte o cotanta ignoranza. 
Mi incazzo perché allora vuol dire che siamo proprio indietro, che c’è ancora tanto da fare e dimostrare. Quello che per me è normalità (io aiuto ed affronto problematiche di persone,uomini e donne molto più in carne delle ragazze del calendario) per altri è obesità ed orrore.
Che poi la bellezza è soggettiva, indistintamente se una persona è magra o più in carne, una persona può piacere o meno, ma nessuno ha il dirittto di giudicare e decidere per le altre persone, nessuno dovrebbe inculcarci nella mente degli stereotipi di vita e di corpi.
Quindi diamoci da fare e non stanchiamoci mai di parlare e raccontare il nostro modo di essere e di affrontare la vita, sempre con il nostro sorriso stampato sulle labbra. Che tu sia uomo o donna non aver paura di mostrarti, alzati e sbatti il tuo corpo, con perfezioni ed imperfezioni, in faccia a quelle persone che sono pronte a deriderti ed umiliarti. 

Purtroppo, e sottolineo purtroppo, tra uomo e donna in carne c’è differenza di giudizio e comparazione.E’ piu facile sparare sentenze ed attaccare una donna,non ne so esattamente il motivo forse perchè gli stereotipi delle passerelle e le modelle che abbiamo da sempre conosciuto, hanno portato la società a fare confronti e ad indirizzare le ragazze e le donne verso quel modello da imitare.Proveremo in tutti i modi a sconfiggere queste idee, senza fare paragoni ed imparando a non attaccare le persone piu magre di noi, riusciremo a cambiare qualcosa nel nostro vivere quotidiano.
Ora pero vi lascio alla presentazione ufficiale del calendario, tramite le parole del comunicato stampa, che ho volutamente lasciato intatto estraendo i punti fondamentali, in modo da non travisare e modificare alcun concetto e pensiero 🙂
Un fine elevato, uno strumento semplice ed immediato, un insieme di professionisti ed un gruppo di donne curvy, di età e provenienza differente, che dal Nord al Sul Italia hanno partecipato alla realizzazione del nuovo Calendario Beautiful Curvy 2016, progettato e fortemente voluto dalla giornalista moda Barbara Christmann.
Se è vero che l’accettazione è la più alta forma d’amore, il Calendario Beautiful Curvy 2016 rappresenta il mezzo più efficace per portarlo alla luce, invitando ad una riflessione costante, che accompagni ogni mese del nuovo anno, sull’importanza della valorizzazione della diversità ed unicità di ogni donna, spesso condizionata dall’idealizzazione di un’immagine femminile del sistema, che ne distorce totalmente la realtà, causando problemi di ampia natura.
Non un semplice calendario e nemmeno un susseguirsi di immagini di donne perfette ed irreali, ma un vero e proprio messaggio che con cadenza mensile sottolinei e ricordi il valore della diversità ed unicità, di corpi sinuosi che esprimono una propria identità, non omologandosi agli stereotipi di bellezza imposti da un sistema troppo spesso lontano dalla realtà.
rappresenta così uno strumento attraverso il quale proporre un modello positivo, che possa aiutare l’emisfero femminile a comprendere che ciò che davvero conta è l’amore per se stesse, al di là della forma che lo contiene, sostenendo un concetto di benessere legato alla capacità di stare bene nel proprio corpo, in salute, sollevando chiunque dal senso di inadeguatezza e frustrazione nel perseguire qualcosa che in realtà non ci appartiene.
Un ventaglio di Sponsor di tutto rispetto: Big & Tall per l’importazione dall’estero di taglie plus size, Bonprix, Christies per gli abiti Shapedress ed i costumi, Maxfort per gli outfit maschili, Impronte by Parah per il beachwear, Sophia Curvy, Sara Borghi per calze e collant, Kiabi ed infine Wonderfull per il bustino in copertina.
                  Merry Christma(s)nn and Happy New Year con il calendario BeautifulCurvy 2016!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...